COACHING FOR BUSINESS

LE AREE DI INTERVENTO

Le aziende contemporanee hanno subito una profonda trasformazione passando da un’esigenza di tipo produttivo/organizzativo ad una esigenza decisamente basata su innovazione e relazione. A questo grande passaggio di mindset si aggiunge una capacità di adeguarsi ai cambiamenti ambientali e tecnologici come mai prima d’ora.

Le attitudini e le abilità che oggi costituiscono i punti di forza delle organizzazioni di successo quali Innovazione, Propensione al cambiamento, Adesione ai valori etici e sostenibili, Orientamento al cliente e Capacità relazionali, sono necessarie per proiettarsi nel futuro e affrontare lo sviluppo a cui ogni azienda è destinata. Le principali aree di intervento, su cui si affrontano le sfide del futuro, per un’ azienda sono:
DIGITALIZZAZIONE D’IMPRESA
CHANGE MANAGEMENT
TEAM
MANAGEMENT
INNOVAZIONE E CAMBIAMENTO
DIGITALIZZAZIONE D’IMPRESA

COSA SIGNIFICA

L’innovazione digitale è un progresso che crea nuovo valore di mercato stravolgendo o andando a sostituire un mercato esistente. La forza risiede nella possibilità di rivoluzionare ogni aspetto di un prodotto o servizio. Compresi i processi delle aziende produttrici: i processi che governano le relazioni, la raccolta dati, la gestione dei prezzi, la gestione dei capitali, la comunicazione… accelerando l’innovazione anche dei processi fisici.

PERCHÉ FARLA

“Oggi l’economia digitale è a tutti gli effetti un fattore abilitante di qualsiasi modello di business e, dunque, tutte le aziende oggi sono di fatto aziende digitali.”

DA DOVE SI PARTE

Dalle persone. La digitalizzazione (come tutti i processi di cambiamento) presuppone un’alterazione dei modelli prestabiliti, rispetto ai comportamenti e aspettative predominanti. Un’alterazione dello status quo Implica una modifica alle regole del gioco precostituite e i giocatori possono assumere diversi atteggiamenti (rifiuto, adesione parziale, entusiasmo..).
Le cose cambiano più rapidamente rispetto alle persone, aumentando la sensazione di caos e di mancanza d'identità. Serve quindi lavorare su un cambio di Mindset con strumenti innovativi e una comunicazione interna pervasiva.

COSA È IL MINDSET

Il Mindset e' un approccio mentale, il cambio di mindset è il processo senza il quale il cambio di approccio non si verifica e le competenze acquisite non si applicano nel concreto. Il mindset e’ un processo mentale che individua le nuove esigenze e obiettivi in funzione di un cambiamento da apportare.

QUALI LE COMPETENZE E ABILITÀ DA SVILUPPARE

Competenze tecniche come l’utilizzo delle piattaforme di video comunicazione, organizzazione e progettazione ma altresì abilita’ trasversali e manageriali quali la capacità di organizzare e coordinare virtual meeting efficaci, gestire team a distanza (Smart Working), conoscere la digital communication e acquisire competenze nella comunicazione e nei processi digitali, ridisegnare un modello di business per il mercato digitale.

Digitalizzazione d'Impresa

Costruiamo un progetto su misura per la tua azienda integrando attività formative e consulenziali con la metodologia del coaching

 

Contattaci per saperne di piú

CHANGE MANAGEMENT

COS’È

L’insieme delle attività e degli strumenti con cui un'azienda gestisce l'introduzione di un'innovazione tecnologica o il cambiamento della propria impostazione e della propria struttura organizzativa.

PERCHÉ È NECESSARIO

Per garantire l’effettiva attuazione della digital transformation. Introdurre nuove tecnologie senza cambiare abitudini e modificare processi è inutile. Può rivelarsi uno spreco di risorse, energie e tempo.

COME GUIDARLO

Data la complessità e l’articolazione del percorso che ha un forte impatto sulle abitudini delle persone, che mostrano sempre una certa resistenza al cambiamento, il lavoro principale da fare è gestire l’aspetto umano. Occorre accompagnarle verso nuovi obiettivi e consuetudini, rendendole protagoniste attive del cambiamento.

QUALI STRUMENTI UTILIZZARE

La parola chiave è condivisione. Un processo di questa portata non può essere imposto, va costruito assieme, coinvolgendo il personale aziendale e rendendolo partecipe della creazione delle nuove procedure. Per superare la fase di resistenza e di scetticismo occorre lavorare sul superamento delle limitazioni in essere e sulla visibilità delle opportunità che si creano. Meglio lavorare con piccoli gruppi, reali protagonisti del cambiamento, che fare grandi annunci di trasformazioni e cambiamenti che piovono dall’alto.

QUALI VANTAGGI PORTA

Il Change management è un elemento cardine per le organizzazioni che vogliono evolvere. È il processo che trasferisce valore alla crescita, all’innovazione e alla competitività delle aziende. Insomma, è la vera fonte di alimentazione per il futuro di aziende e organizzazioni.

CHANGE MANAGEMENT

Costruiamo un progetto su misura per la tua azienda integrando attività formative e consulenzali con la metodologia del coaching.

 

Contattaci per saperne di piú

TEAM
MANAGEMENT

COSA SI INTENDE

Per team management si intende l’attività di sviluppo e allenamento del potenziale di una squadra o di un gruppo di lavoro. La società ha bisogno di uguaglianze mentre l’impresa ha bisogno di riconoscere e valorizzare le differenze. La sfida è portare all’interno del mondo del lavoro delle competenze di genere, di pensiero, di cultura diverse, che creano valore per le organizzazioni.

PERCHE’ FARE TEAM COACHING

La sede vera dell’innovazione concreta e sostenibile è nel team. Oggi il talento espresso dal proprio team è la risorsa più preziosa di un’organizzazione. In un mondo iper competitivo e globale sono e saranno le persone a fare la differenza, non solo dal punto di vista delle competenze tecniche ma anche della capacità di sviluppare un pensiero creativo e innovativo per affrontare ogni sfida.

QUALI BENEFICI

Aumenta la consapevolezza di sé delle persone e di tutto il team, accresce la capacità di problem solving, rende efficaci nuove metodologie di comportamento, crea coinvolgimento proattivo e aumenta il senso di responsabilità e di autonomia degli elementi del team, aumenta la motivazione, la fiducia, la partecipazione e sviluppa la Leadership condivisa.

QUANDO È UTILE

  • quando nasce un nuovo team;
  • quando si inseriscono elementi nuovi;
  • quando si verificano cali di performance;
  • per introdurre nuove abitudini e modalità di lavoro;
  • per ritrovare creatività e stimolare il talento del team.

Team Management

Costruiamo un progetto su misura per la tua azienda integrando attività formative e consulenziali con la metodologia del coaching

 

Contattaci per saperne di piú

INNOVAZIONE E CAMBIAMENTO

SEMPRE E VELOCEMENTE

“Squadra vincente non si cambia” - un detto valido per la squadra, ma non per l’organizzazione e i processi aziendali. L’innovazione continua è indispensabile in un mondo caratterizzato da evoluzione e competizione crescente.

DOVE INNOVARE IN AZIENDA

Sono almeno 4 aree soggette a cambiamenti e innovazioni:

  • Cambiamenti/innovazioni di prodotto o servizio
  • Cambiamenti/innovazioni della tecnologia
  • Cambiamenti/innovazioni di strategia-struttura-gestione
  • Cambiamenti/innovazioni culturali

COME FARE INNOVAZIONE

Innovare è un procedimento complesso, perché spesso vuol dire spingersi là dove non ci sono mappe e le vecchie regole non funzionano.

Ci sono però almeno 2 regole fondamentali:

  • Lavorare in condivisione di intenti, ma senza cercare il consenso a tutti i costi: innovare non è un processo che contempla la mediazione, ma la partecipazione attiva e arricchente delle risorse coinvolte
  • Assumere rischi controllati, attuando politiche di sperimentazione di processo.

RESISTENZE E OSTACOLI

  • Indecisioni e procrastinazione;
  • eccessi di analisi;
  • rinvii ripetuti;
  • regressioni alle prime difficoltà.

Tra gli ostacoli trionfano quelli mentali:
“si è sempre fatto così”, “non c’è tempo per...”, “tanto non se ne farà nulla...”.

BENEFICI IRRINUNCIABILI

L’innovazione è un fattore fondamentale del progresso economico che porta beneficio ai consumatori, alle imprese e all’economia nel suo insieme.
Non deve essere considerata un fenomeno sporadico, casuale, ma, al contrario, un processo costante e misurabile che genera idee e concetti competitivi a livello globale.

INNOVAZIONE E CAMBIAMENTO

Costruiamo un progetto su misura per la tua azienda integrando attività formative e consulenziali con la metodologia del coaching.

 

Contattaci per saperne di piú

IL COACHING PER LO SVILUPPO DI ABILITÀ E COMPETENZE

Il Coaching è una metodologia con un’efficacia dimostrata per far fronte ai cambiamenti e alle dinamiche evolutive dei nostri tempi.

COACHING ONE TO ONE

Executive e Carrer coaching hanno lo scopo di affiancare la persona in un percorso di consapevolezza verso i propri obiettivi: attraverso la relazione di fiducia che si instaura con il coach, la persona riesce a individuare il proprio percorso e a definire i passi per raggiungere un obiettivo di sviluppo personale e professionale. 

CONSULENZA & MENTORING

Nella visione d’insieme di un progetto di cambiamento di un team o di un gruppo di lavoro è più efficace partire da un supporto consulenziale e/o di mentoring  al team/gruppo o team leader. L’obiettivo è sempre rendere il team autonomo attraverso la responsabilizzazione del processo di cambiamento e quindi di sviluppo.

ACADEMY

Le competenze e le capacità relazionali,  manageriali, organizzattive e progettuali  si apprendono con percorsi di Coaching Formativo trasversali anche a diversi gruppi di lavoro. AFF Academy utilizza il coaching con strumenti creativi quali le Mappe di Coaching e il Teatro d’Impresa.

IL METODO DEL COACHING

Il coaching è un metodo di intervento rivolto ai singoli e alle organizzazioni; le sue tecniche di allenamento rafforzano il pensiero creativo e progettuale, permettendo di trasformare l’idea in obiettivo. In pratica:
– integriamo la formazione con la metodologia del coaching utilizzando strumenti che favoriscono un’immediata attivazione dei processi di cambiamento.

– sviluppiamo un percorso ritagliato sulle esigenze del cliente e sulle caratteristiche della singola realtà, valorizzando il contributo dei singoli.

Le fasi del percorso:

Fase 1: Identificazione dell’obiettivo di sviluppo
Fase 2: Mappa delle competenze e abilità interne
Fase 3: Identificazione di potenzialità e talenti
Fase 4: Piano di sviluppo delle “Attitudes”
Fase 5: Follow up

Strumenti utilizzati

The Coaching Maps
Teatro d’Impresa
The Coaching Maps

The Coaching Maps

The Coaching Maps è uno strumento potente e innovativo basato su un approccio Ermeneutico e Maieutico delle tecniche di coaching. Nasce in ambiente universitario in Polonia dall’unione delle competenze del sociologo e docente universitario Robert Geisler e da Marta Geisler coach certificato, pedagogista e sociologa.

 

The Coaching Maps stimola creatività e visualizzazione attraverso l’uso di due tipi di mappe: le Metafore e le Attitudini permettendo di scoprire e evidenziare gli aspetti percettivi, emotivi e comportamentali della persona.
E’ uno strumento creativo che svincola dal giudizio permettendo a chi lo usa di superare da convinzioni e preconcetti.

 

Strumenti di Coaching - AFF Strumenti di Coaching - AFF

 

Teatro d’Impresa

Teatro d’Impresa

Utilizzato per promuovere il processo di cambiamento dell’individuo attraverso l’uso del corpo, degli stimoli sensoriali ed emotivi e mediante la messa in scena di tipo teatrale.

 

L’idea che sta alla base del metodo è che l’essere umano è dotato di spontaneità e creatività, ossia capacità delle persone di rispondere alle proprie esigenze profonde, tenendo conto delle richieste dell’ambiente.

 

Il Teatro d’impresa attiva l’empatia, finalizzata a far leva sulle risorse personali e a sviluppare la capacità di comunicazione e di relazione interpersonale e di gruppo. Con l’uso di tecniche specifiche si valorizzano il modo di essere di ciascuno e il riconoscimento dell’altro; queste tecniche aiutano a interiorizzare un modello di relazione che facilita l’espressione di sé, promuove un clima di parità e forma gruppi efficaci e coesi..

 

Si propone di sviluppare ed incrementare le competenze individuali, attivando strategie innovative ed attive.

Il metodo comprende

  • La messa in scena per capire e farsi capire
  • Il gruppo come condizione per lo sviluppo dei ruoli personali e interindividuali:
    – L’attivazione della spontaneità
    – L’attivazione delle risorse creative

 

Il metodo permette di approfondire la conoscenza di sé e di sviluppare le risorse personali (potenziale).

Permette di ricoprire più aree: linguaggio, ascolto, visione.

Tematiche in cui viene utilizzato

  • Presa di coscienza della vision e della mission
  • Conflitto e negoziazione
  • Comunicazione
  • Cambio di ruolo
  • Motivazione
  • Chiarezza dell’obiettivo
  • Esplorazione intellettivo/cognitiva
  • Gestione delle emozioni